#halfofit - Chiediamo la metà dei fondi anticrisi COVID-19 per le donne

Il Giusto Mezzo si ispira alla iniziativa europea #halfofit – promossa da Alexandra Geese, Membro del Parlamento Europeo, Verde/EFA – nata per chiedere alla Commissione europea e al Consiglio europeo di rispettare l'articolo 23 della Carta europea dei diritti fondamentali in cui si afferma che “la parità tra donne e uomini deve essere garantita in tutti i settori, compreso l'impiego, il lavoro e la retribuzione“.

La richiesta di #halfofit è che almeno la metà del Fondo per la ripresa e la ricostruzione sia spesa per l'occupazione e la promozione dei diritti delle donne, nonché per la parità tra i sessi, in linea con la strategia per l'uguaglianza di genere della Commissione europea adottata nel marzo 2020.

In particolare, si richiede:

  • Valutazione dell'impatto di genere e bilancio di genere per tutti i fondi spesi nell'ambito dello strumento per la ripresa economica e il contenimento dei costi.
  • Investire nel lavoro di cura, nello sviluppo di servizi di assistenza all'infanzia e di scuole che consentano a tutti i genitori di mantenere un lavoro retribuito e un sano equilibrio di vita.
  • Sviluppare i servizi di assistenza dal punto di vista del ciclo di vita: un Care Deal for Europe e un progetto europeo sulle statistiche disaggregate per genere sul lavoro non retribuito e retribuito come base per un nuovo calcolo del PIL.
  • Obblighi per le aziende che ricevono aiuti o sovvenzioni statali nell'ambito del Recovery and Burden Sharing Scheme di documentare che questi fondi vanno a beneficio dei dipendenti di tutti i generi in egual misura; e in particolare di quelli con una bassa percentuale di dipendenti e dirigenti di sesso femminile di assumere e promuovere le donne a livello dirigenziale, rispettando le quote minime.
  • Un fondo speciale per le imprese di proprietà delle donne.

#halfofit è stata portata in Italia da Costanza Hermanin, Fellow dell’Istituto Universitario Europeo. Azzurra Rinaldi è stata poi una delle due economiste a cui Alexandra Geese ha affidato l’analisi di impatto di genere sul Next Generation EU che stabiliscono i criteri per la sponsorizzazione dei progetti nazionali.

Per approfondire leggi qui: https://alexandrageese.eu/it/halfofit-ultime-notizie-come-stiamo-migliorando-next-generation-eu/.